Luce sui libri

Recensioni, letteratura, consigli di scrittura

Cerca nel blog

domenica 5 luglio 2020

[Segnalazione] 'Coven - Ophelia Hargreaves Chronicles' di Vera Winters

Oggi voglio segnalarvi il secondo volume della saga Ophelia Hargreaves Chronicles di Vera Winters uscito lo scorso lunedì, Coven! Di seguito tutte le informazioni.



Titolo: Coven

Saga: Ophelia Hargreaves Chronicles

Autrice: Vera Winters

Genere: Dark Fantasy

Edito da: Self Publishing

Prezzo: 0,99€ su Kindle

Pagine: 272




Trama

 Continuano le pericolose avventure di Ophelia, cacciatrice di demoni dagli occhi di leopardo, in missione per conto del Diavolo in persona.
In questo secondo volume, il suo viaggio l'ha condotta niente meno che a New Orleans, la patria del jazz e del Voodoo, ed è proprio qui che i misteri attorno alla ribellione tra le fila infernali si infittiscono, i desideri mutano, e perfino le consolidate alleanze rischiano di sgretolarsi come vecchi cocci di un vaso rotto. Tra Lussuria e Fame di carne e rabbia, riuscirà la giovane Hargreaves a mantenere la promessa di salvezza fatta alla sorellina? In ballo non c'è solo l'anima di Demetra, ma l'incombere di una guerra universale sempre più vicina all'esplosione. E se nemmeno Lucifero riesce ad essere completamente sincero, a chi si dovrà affidare Ophelia, per arrivare a sconfiggere i Sette Peccati Capitali?



Estratto

Il cellulare trillò con quel suono fastidiosissimo che Shane detestava e che si ostinava a non modificare. Aveva di nuovo dimenticato di mettere il silenzio, il babbeo.
Si stiracchiò nel letto del motel da quattro soldi in cui alloggiava e si passò una mano tra i ricci castani, scompigliandoli ancora di più, per poi passarsi le lunghe dita callose sugli occhi, cercando di svegliarsi.
«Allora, chi rompe le scatole?»
Domandò alle mura silenziose della stanza, la voce cavernosa per il sonno, mentre prendeva il telefonino e con un occhio mezzo aperto guardava il display.
L’SMS arrivava niente meno che da Drusilla Crowley in persona, ed improvvisamente il cacciatore di streghe si mise a sedere sul letto, sveglissimo come non mai, così da leggere con attenzione il messaggio con foto allegata, ritraente tre persone a lui sconosciute.

- Ciao idiota, qualche giorno fa dovrebbero essere arrivati a New Orleans dei miei amici, sono una negromante e due mutaforma. Vedi di non ammazzarli, sono dalla parte dei buoni. E se ti chiedono aiuto, sii collaborativo. E intendo realmente collaborativo, non come il tuo solito.
Addio, cerca di non farti fregare o ammazzare. -

«La dolcezza.»
Bofonchiò il giovane, sfregandosi il viso con la mano libera.
Una nuova strega in città, come se non ce ne fossero già a sufficienza, più due animali da circo. La vita di Shane Bailey non poteva essere più incasinata di così al momento, considerando che indagava su un caso di sacrifici umani a scopo rituale nella patria della stregoneria e del Voodoo.
Una vera passeggiata di salute praticamente. Ma se l'Organizzazione della Santa Crociata chiamava, i cacciatori rispondevano: quello era il loro dovere.”
 

sabato 4 luglio 2020

[Segnalazione] 'Melodia di porte che cigolano' di Gisella Blanco

Oggi vi segnalo una raccolta di poesie di Gisella Blanco!
Di seguito tutte le informazioni!





Titolo: Melodia di porte che cigolano

Autrice: Gisella Blanco

Edito da: Eretica Edizioni

Genere: Raccolta di poesie








Trama

La poesia sovverte. È la sana – e dolorosa – ricerca d’inversione dei canoni avvilenti di una società annoiata ne è il fine. Oppure è la poesia stessa il fine della trasformazione: la scelta è la possibilità di individuazione di ciascuno che, lungi dal creare isolamento, può essere moto perpetuo verso una pura creazione di valore, un valore così divino da essere tutto umano. 

«Insolente, polemica, sofferta e sofferente, con apici di nostalgia, di dolore ammesso senza vergogna. Palesemente in contrasto con le figure di dei superiori, esterni all’uomo e trascendenti. Forse anche fastidiosa, di certo irriverente e, talvolta, anche blasfema: non c’è mancanza di rispetto verso le fedi religiose ma difesa della dignità umana davanti a costrutti ideologici (di qualsiasi sorta) che tendono a svilirne l’immenso potenziale in cui credo fermamente».
Con queste parole Gisella Blanco descrive la sua nuova raccolta di poesie, “Melodia di porte che cigolano”.
«Alcune poesie sono concentrate sul tema della morte e del lutto, argomenti a me particolarmente cari, molto interiorizzati e che sono fonte continua di dolore e di ispirazione, con il desiderio di scardinare la tendenza attuale a non parlarne, a fare finta che non esistano o, al più, ad elaborarli in maniera del tutto individuale e solitaria, decurtandoli di quel carattere di necessaria condivisione che li rende umanamente accettabili. Un’attenzione particolare è dedicata al rapporto figlia-padre, talvolta inteso in senso biologico e talaltra in senso spirituale: in ambo i casi è un legame forte ma complesso, contraddittorio e doloroso. In alcune poesie che possono sembrare - e in qualche modo lo sono, benché non unicamente - d’amore ci si rivolge a un ‘tu’ al femminile che lascia aperta la porta…a interpretazioni personali, a possibili legami tra soggetti dello stesso sesso o a dialoghi intimi con sé stessi. A chi mi riferisco davvero, però, rimarrà un piccolo segreto d’autrice».
La raccolta, edita dalla NO EAP Eretica Edizioni, arriva dopo anni in cui l’autrice ha evitato di esporsi al pubblico, pur continuando a scrivere in maniera intensa.
«Sono soddisfatta della mia silloge? Sì. Naturalmente ogni cosa è perfettibile. Qualcuno potrebbe risentirsi per ciò che ho scritto? Certo ed è esattamente ciò che voglio provocare: accoglimento, per affinità, in alcuni e disprezzo, per contrasto, in altri. Sarebbe il successo letterario a cui aspiro. Per questo ho scelto di non dedicarmi alle semplici poesie d’amore! Le poesie della silloge sono rivolte soprattutto alle donne? Sì e no. Certamente prevalgono temi femministi ma credo che la lettura di queste composizioni possa interessare anche gli uomini sia come destinatari sia come oggetti argomentativi (passatemi il termine con un pizzico di ironia) sia come immancabili soggetti di completamento della realtà che si ritrae. Tutto sommato il nuovo femminismo potrebbe essere questo: totale aspirazione all’empatia fra donne, senza escludere o tendere a decurtare ciò che spetta - di diritto naturale, purché meritorio - all’altro emisfero umano».
A completamento dell’opera, sono inserite illustrazioni che, dalla copertina fino allo svolgimento interno del libro, fra le pagine, arricchiscono visivamente le poesie. Nate dall’idea della stessa autrice, tali immagini sono di produzione del grafico Francesco Mitelli.
 
L'autrice
Sono nata in un assolato luglio palermitano nel 1984, da due avvocati poco più che trentenni. Ho iniziato a scrivere semplici versi di bambina sin da piccolissima. A meno di dieci anni, provai a redigere la Carta dei diritti dei bambini, per appagare un senso innato di giustizia a cui non sapevo dare nome ma che sgorgava istintivamente dal flusso dei miei pensieri. E lo stesso flusso di pensieri, durante gli anni delle scuole medie e del liceo classico, mi ispirò la scrittura di altre poesie, grazie ad alcune delle quali vinsi vari concorsi letterari.
Appena iniziata l’università, nella facoltà di Legge, a Palermo, scelta non casuale rispetto all’esigenza di giustizia che impelleva dentro di me, organizzai alcuni spettacoli di poesia che si possono ritenere dei veri e propri reading amatoriali ante litteram. Nel 2009 mi trasferii a Roma, continuando lì il mio percorso di studi e di vita personale. Attualmente continuo a vivere a Roma, città che amo, scrivo soprattutto poesia, sono laureata in legge, sono animalista e gattofila accanita, parecchio anticlericale, buddista, mamma e forte sostenitrice dell’esigenza di un cambiamento sociale forte (ma rispettoso) che non può che partire dal singolo individuo (e che, nella poesia, può trovare una delle sue migliori -e più libere- espressioni).
Scrivo d’amore? Solo latamente: mi interessa contrastare connotati sociali obsoleti e pericolosi come il patriarcato maschilista; la misantropia; i condizionamenti religiosi che sviliscono il potenziale umano; la violenza che si esprime nei più piccoli dettagli delle relazioni sociali e interpersonali (e, forse, prima di tutto, nel rapporto con noi stessi) a cui siamo così avvezzi da ritenerla una “cosa normale”.
Mi caratterizza una forte vis polemica e sono molto provocatoria, talvolta adopero “immagini” truculente per illustrare alla coscienza le ragioni umane, filantropiche di cui si parla tanto ma che passano, spesso, in secondo piano, rispetto ad istanze di urgenza e fretta utilitaristica che disumanizzano qualsiasi contesto personale e sociale. Solo in cima alla montagna di rabbia, di dolore, di veemenza di parole ed emozioni, di tutta la fragilità (che, se accuratamente coltivata, sboccia in forza gentile), si può trovare la forza che, lungi dall’essere atto di imperio, è il veicolo che ci conduce alla dolcezza di cui, in fondo, non possiamo fare a meno e che ci rende, reciprocamente, eroi moderni.

venerdì 3 luglio 2020

[Segnalazione] 'I corvi di Londra' di Elena Covani

E' da poco uscito l'ebook de 'I corvi di Londra' di Elena Covani che prosegue e porta a compimento 'I fuochi di Valencia'! Di seguito tutte le informazioni.


Titolo: I corvi di Londra

Autrice: Elena Covani

Edito da: NPS Edizioni

Genere: Urban Fantasy

Formato: Cartaceo & digitale

Prezzo: 14,00€ cartaceo, 2,99€ digitale

Data di lancio: 1 luglio ebook, 1 agosto cartaceo

Cover a cura di: Mala Spina



Trama


José e Maria sono in fuga. Braccati dagli Erjes, in cerca di vendetta, e guardati a vista dalle Sentinelle, che ancora non si fidano di loro. Di lei. Un’umana refrattaria al virus o forse un piano segreto dei demoni per annientare la razza umana? Nell’attesa di capire cos’è davvero Maria, chi è, il Concilio dei Dodici li invia a Londra, dove una brillante scienziata effettua esperimenti su di lei. Una cavia, così si sente la ragazza, un ibrido incapace di comprendere il proprio ruolo nel mondo, incapace di prendere posizione nella guerra tra demoni e protettori dell’umanità. Basterà l’amore di Josè a salvarla? O il fascino di Galen la porterà verso un destino diverso? La guerra per l’evoluzione giunge a un punto di svolta.
Da quando era stata contagiata, il suo mondo era stato rivoluzionato. Aveva scoperto l’esistenza di demoni che di notte si aggirano per le strade, aggredendo esseri umani per ridurli a marionette nelle loro mani, e di coraggiosi Soldati che li combattono per difendere gli uomini. Poi c’era lei. Non del tutto umana, perché infettata dagli Erjes, ma non ancora assuefatta al virus. Quanto avrebbe resistito? Quanto sarebbe riuscita a trattenere la bestia?


L'autrice

Elena Covani è nata e cresciuta in Versilia. Appassionata di storia e cultura spagnola, ha trascorso un anno universitario a Valencia, le cui atmosfere le hanno ispirato il suo romanzo fantastico. Trascorre le giornate tra lavoro, famiglia, scrittura e la ginnastica ritmica, sua grande passione. Dal 2015 conduce la rassegna “Un libro al tramonto” a Viareggio, insieme a Alessio Del Debbio, per promuovere gli scrittori locali. Ha pubblicato il romanzo urban fantasy “I fuochi di Valencia” (NPS Edizioni, 2018) e vari racconti in antologie per “Nati per scrivere”. La sua pagina Facebook: Elena Covani autrice. 

giovedì 2 luglio 2020

[Segnalazione] 'The Shining di Stanley Kubrick, un'analisi del film' di Eleonora Della Gatta

Esce oggi un nuovo libro firmato Little Black Dress!
Di seguito tutte le informazioni.


Titolo: The Shining di Stanley Kubrick, un'analisi del film

Autrice: Eleonora Della Gatta

Edito da: Little Black Dress

Genere: Saggio

Formato: Cartaceo & digitale

Prezzo: 3,99€ ebook

Data di lancio: 2 luglio 2020





Trama


Cosa lega la pellicola The Shining di Stanely Kubrick a uno dei più noti saggi freudiani sul perturbante?

Può un film, superficialmente catalogabile come di “genere”, essere invece un contenitore di significati ben più complessi e articolati, che spaziano dalla tecnica registica pura ai risvolti psicologici più nascosti e complessi?

In questo testo si cerca di affrontare con metodo un'analisi completa di un film iconico, abbracciando un ventaglio di ipotesi e teorie che ci mostrano The Shining come una delle produzioni più complesse e ricche di retroscena della storia del cinema.



mercoledì 1 luglio 2020

'Together' antologia di beneficenza a favore del reparto di oncologia pediatrica del 'Gaslini' di Genova

Oggi voglio segnalarvi un progetto di beneficenza ideato dal blog 'Romanticamente Fantasy' e supportato dalla casa editrice Words Edizioni che è destinato ad aiutare i pazienti del reparto di oncologia pediatrica del 'Gaslini' di Genova.
'Together' è l'antologia nata dalle penne di 35 autori.
Vi lascio il comunicato.



Insieme per aiutare.
Insieme per solidarietà.
Insieme per dare una piccola speranza a quei bambini che oggi non ce l’hanno.
Con questo scopo, trentacinque autori hanno unito le loro penne e le loro parole in un’antologia di beneficenza a favore dei piccoli pazienti del reparto di oncologia pediatrica dell’ospedale “Gaslini” di Genova. Nasce così Together, il progetto ideato dal blog Romanticamente Fantasy Sito - RFS con la voglia di fare, nel proprio piccolo, qualcosa di reale e tangibile per aiutare chi ne ha più bisogno. A supporto di RFS c’è la casa editrice Words Edizioni, che ha sposato con entusiasmo e ha messo a disposizione le proprie competenze a beneficio della pubblicazione che oggi diventa realtà.

“L’idea è nata quasi per gioco – spiega Barbara Fini, founder del blog letterario – ed è stata subito supportata dalle mie compagne d’avventura, riscuotendo un notevole e inaspettato riscontro nel panorama letterario italiano e internazionale. Abbiamo ricevuto adesioni da ben trentadue autrici e autori. Alcuni di loro sono noti e altri meno, ma tutti insieme hanno espresso il grande desiderio di prendere parte all’antologia con i propri lavori per uno scopo comune: aiutare i più piccoli. E lo hanno fatto con le parole e con il cuore. Tutti gli autori che hanno preso parte all’antologia, ma anche coloro che ci hanno sostenuto, meriterebbero un’ovazione. Fare un elenco esaustivo sarebbe davvero troppo lungo, ma è grazie a loro che questa raccolta ha preso vita. I bambini hanno diritto di avere il massimo, sempre. Ci auguriamo che tutti gli amanti della lettura accolgano con curiosità e generosità questa iniziativa, nel desiderio di fare parte di questo grande gruppo di autori, editor, beta reader, grafici e organizzatori a vario titolo che già da oggi hanno dato e stanno dando il loro supporto e il loro cuore. Aiutateci ad aiutarli.”

L’antologia comprende trentacinque racconti, che spaziano dal romance allo sci-fi, dalle storie per i più piccoli a quelli destinati a un pubblico più adulto. Sarà disponibile in versione eBook e cartacea, in vendita a partire dal prossimo 6 agosto. La raccolta fondi avrà la durata di un anno e l’intero ricavato sarà utilizzato per l’acquisto di attrezzature da donare all’ospedale pediatrico ligure.

“Il progetto – afferma Anita Sessa, editore responsabile della casa editrice Words Edizioni – ci ha colpito sin da subito e siamo stati orgogliosi di poterne fare parte. Abbiamo messo a disposizione con gioia le nostre competenze editoriali a favore di una causa che speriamo i lettori supportino con noi. I bambini sono il futuro, preservarli e aiutarli oggi è un nostro dovere. Farlo con i libri e con le parole ha un doppio pregio: regaleremo storie e viaggi meravigliosi a chi legge e, allo stesso tempo, un sorriso e una speranza a quei piccoli giganti che lottano ogni giorno aggrappandosi alla vita con una forza tutta da invidiare. Per questo anche noi della Words Edizioni ci uniamo all’appello e vi chiediamo di aiutarci ad aiutarli.”

Non resta, quindi, che acquistare, leggere e condividere il più possibile. Perché vedere un sorriso sul volto di un bambino è come assistere al sorgere del sole: abbaglia.

AUTORI ANTOLOGIA “TOGETHER”
Mariangela Camocardi
Francesca Cani
Adele Vieri Castellano
Danilo Castellano
Erika Cotza
Roberta Ciuffi
Liliana D’Angelo
Francesca Daniele
Maria De Riggi
Vera Demes
Amneris Di Cesare
Pitti Duchamp
Federica Laura Ferruzzo
Vita Firenze
Laura Gaeta
Rossella Gallotti
Paola Garbarino
Paola Gianinetto
Viviana Giorgi
Alice Innocenti
Donya Lynne
Mag
Rita Mariconda
Alessandra Paoloni
Laura Randazzo
Michela Ray
Elle Razzamaglia
Barbara Riboni
Tyffany Reisz
Patrizia Ines Roggero
Aina Sensi
Melissa Spadoni
Elena Taroni Tardi
Elena Ungini
Anna Zaires